Restauro rustico storico
Edilizia
Ristrutturazione

Questo edificio, commissionato da un cliente Torinese, versava in condizione disarmanti quando fu acquistato e ci venne proposto il suo restauro.

La clientela necessitava di una conversione di utilizzo dell’immobile in quanto vi era la volontà di convertirla a struttura turistico-ricettiva.

I lavori hanno richiesto dapprima la progettazione dello stabile per renderlo utile allo scopo preposto, successivamente la programmazione dei lavori da svolgere.

L’edificio pertanto è stato completamente ripulito, sono state valorizzate le partizioni storiche costituite da elementi lapidei caratteristici degli edifici antichi, i pavimenti sono stati smantellati e sono stati posizionati nuovi impianti e nuove finiture.

Dal basamento al tetto abbiamo ripristinato e sostituito le componenti facendo attenzione a mantenere illesa l’immagine storica dell’architettura.

Successivamente abbiamo realizzato anche le pertinenze esterne compresa la piscina e il verde d’arredo completato con viali pedonali e platee in pietra locale.

Abbiamo studiato anche l’illuminazione cercando di valorizzare le caratteristiche architettoniche, anche gli accessi sono stati smantellati e ricostruiti grazie alla posa di cancelli, targhe e pannelli divisori in lamiera brunita.

L’immagine che abbiamo ottenuto è quella di una corte di campagna tradizionale in stile veneto dove gli elementi storici come il pozzo ritrovano una nuova centralità nel progetto e raccontano con la loro presenza quei tratti di storia oggi dimenticati.

La cura dei contrasti cromatici delle facciate e lo studio degli spazi interni hanno conferito a questo grazioso rustico un aspetto autentico e raffinato, sobrietà e rigore mostrano i segni del lavoro compiuto senza mai camuffare l’essenza originale dell’edificio.